Gianlivio Fasciano

Gianlivio Fasciano, avvocato lavorista, è nato a Termoli nel 1974. Ha girato l’Italia grazie allo sport, arrivando a Napoli dove vive da circa vent’anni. Ha pubblicato La vite e la vela (Kairós, 2014) che ha ricevuto la menzione d’onore nel Premio letterario “Alberoandronico” (Roma, 2015). Il suo racconto Tempo? Sì grazie. Due cucchiaini, abbondanti ha vinto il Premio “Città di Grottammare” (maggio 2015) ed è stato rappresentato, in forma rivisitata, in teatro per “Teatro in Scatola, Roma, maggio 2015”.  Nell’aprile del 2017 ha partecipato al racconto (corale) del Sud: Che cos’è il Sud? Esiste davvero? Cosa significa produrre arte avendo l’anima a Sud? pubblicato nel settimo numero dei conversari della rivista Achab. Con Il tempo delle ciliegie (DM Edizioni, 2017) ha vinto il premio speciale Paolo Villaggio – Un libro per il cinema 2017. Nel 2018 pubblica la favola Simpatiche avventure nel Regno di Abbondanza.